lunedì 20 gennaio 2014

Monday quote #1

Ecco il primo passo di un'idea che mi è venuta per vie un po' contorte...diciamo che è partita pensando all'iniziativa di Chiara "un pin al mese" (se ti venisse questo dubbio...no Chiara, non sto cercando scorciatoie per partecipare all'iniziativa in modo facile facile! ;)  )....ho spulciato le mie board di pinterest...e in quella intitolata "parole, parole, parole..." ho trovato un sacco di frasi che mi piacerebbe rileggermi ogni tanto...e allora perchè non pubblicarne una alla settimana sul blog? Ed eccoci qui! :)
L'idea non è assolutamente originale (tanto per dirne una qui trovate le "motivation monday" di Simona), ma vuole semplicemente essere una condivisione di frasi che a me dicono qualcosa, o mi fanno ridere, o mi fanno piangere, o che vorrei regalare a qualcuno...e allora le appunto qui, per me e per chi passa da queste parti,
Pronte?
Ecco la prima....

Fonte: bitsofwisdom

Questa frase mi fa letteralmente morire dal ridere!
L'avevo trovata durante la preparazione delle bomboniere per il matrimonio (che riportavano...nei limiti dell'umanamente possibile...una citazione "ad hoc" per ogni destinatario) e mi era piaciuta moltissimo!
E' un modo ironico e molto "scientifico" (insomma, sono pur sempre una "donna di scienza" :P ) di ricordare che anche quando le cose non vanno come vorremmo noi...ci sono sempre altre strade che ci possono portare a ciò che è bene per noi, o che ci fa stare bene, o che desideriamo.
Insomma....iniezione di ottimismo per iniziare questa settimana! :)
Buon piano A, B, C, D....a tutti voi!!

Angela


4 commenti:

  1. piace tanto anche a me :)
    anch'io dico spesso c'è il piano B... e se neanche quello va bene... c'è il c, d, e.... ahahahah
    non clicco la tua board... attenderò quelle che vorrai mostrare qui :)

    RispondiElimina
  2. molto bella!!! Soprattutto perchè ci da delle seconde possibilità!! ;))

    RispondiElimina
  3. Bellissima iniziativa! e, troppo divertente e vera la quote! :-)

    RispondiElimina
  4. Non sei donna da scorciatoie, lo so bene!
    E questa tua nuova rubrica mi piace molto, come la prima frase pubblicata del resto.

    RispondiElimina