lunedì 13 gennaio 2014

Vi presento....Julius

Oggi è un anno esatto che questo fantastico nasone è con noi, quindi per festeggiare il nostro primo galgoversario, ho deciso che era ora di raccontarvelo un po'....


Innanzitutto: chi è Julius?
Julius è un galgo, un levriero spagnolo, e l'abbiamo adottato esattamente un anno fa. Se cercate in rete troverete dettagli delle storie di galgo (in Spagna usati per la caccia) e greyhound (levrieri irlandesi, usati nelle gare di corsa per scommesse), lascio a voi la ricerca se volete approfondire il tema.


Il nostro galgone ha tre anni e mezzo, adora coccolare il divano ed è campione olimpico di ronfata...


...in tutte le posizioni possibili!!! :)
Come tutti i levreri è un corridore fantastico, nel senso che vederlo correre libero con i suoi simili e non solo è uno spettacolo davvero meraviglioso...


Gli piace moltissimo stare all'aria aperta, passeggiare annusando ogni angolino...e poi sdraiarsi al sole...e prendersi tutte le coccole possibili!


Il ragazzo non disdegna anche due passi nella neve...ma proprio due di numero, poi si torna in casa al caldino!!! (lo scaldacollo e il cappottino in pile sono rigorosamente handmade, of course!).
Ha un carattere dolce e tranquillo, nel tempo abbiamo imparato a comunicare e a capirci...diciamo che in questo anno non sempre facile ci siamo presi cura l'uno dell'altra e tutti e tre insieme abbiamo imparato un po' di più cosa vuol dire "prendersi cura di".


E oggi compiliamo la prima pagina di questo album, creato apposta per lui qualche mese fa...quindi, tanti auguri nasone!!!! :)
E un grazie particolare a chi ci ha portato fino qui, io non l'avrei mai nemmeno immaginato, ma scopro ogni giorno di più che spesso le cose che nemmeno immaginavo che avrei fatto o vissuto, sono meravigliose!!!
Quindi, semplicemente, grazie!


11 commenti:

  1. Molto simpatico il nasone Julius.

    RispondiElimina
  2. ciao nasone di zia rita :)
    bello il post angy... julius è proprio fortunato ad aver trovato voi 2 e anche voi 2 a trovare lui!
    baci baci

    ps. campione olimpico di ronfata in tutte le posizioni ahahahahahahahahah

    RispondiElimina
  3. Buon galogoversario Julius! :-D bellissimo l'album!

    RispondiElimina
  4. Il mitico album non ce lo mostri aperto? Lo sai che sono curiosa come una scimmia...
    Auguri a Julius e a te che sian un anno speciale, ricco di felicità come meriti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tu hai ragione e io sono pessimissima!!! Ma prometto che arriverò....devo decidere quale foto stampare da inserire nella pagina ;)

      Elimina
  5. un nasone davvero adorabile *_*
    e lo scaldacollo? fighissimo!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Pam!!!!
      Sì, il nasone è assolutamente una meraviglia!
      E lo scaldacollo..bè, il ragazzo dà soddisfazioni come indossatore ;)

      Elimina
  6. bellissimo questo post... Il vostro nasone è un ammmmore!
    E' un cane davvero fortunato ad avere voi due come genitori. Si vede dalle foto quanto amore e quanta passione gli dedichiate!

    RispondiElimina
  7. ahhhh,e' tenerissimo!...fortissime le foto sul SUO divano!
    ciao
    Cri

    RispondiElimina
  8. Salve Angy,
    non conoscevo questo blog, mi ci sono imbattuto davvero per caso, e mi ci ha portato il nome di Julius!
    Ci tenevo a scrivervi perché ho scoperto una cosa fantastica: questo vostro splendido cane io lo conoscevo da tempo, da anni. Semplicemente, io e un'amica con cui ho avviato tempo fa un progetto musicale, l'abbiamo sempre immaginato così, facendolo protagonista di una nostra canzone. Il brano si intitola appunto "Julius e l'indagatore", il nostro gruppo "La Stanza del Tè". L'icona del progetto (su Fb) riporta proprio un mio disegno di Julius, un levriero che, per seguire in tutto il mondo il suo padrone stralunato, riemerge dai guanciali sui quali ama dormire pigramente.

    E' un cane bellissimo, siete fortunati ad averlo, e mi sono emozionato nel vederlo in queste foto.
    Perdonate questo mio lungo commento, mi piaceva l'idea di condividere questa bella scoperta :)

    Un saluto,
    Marco

    RispondiElimina
  9. Marco, che coincidenza fantastica!!! :)
    Grazie di avercela raccontata, ha emozionato anche me! E poi sapere che Julius ha anche una canzone...che onore! Non vedo l'ora di sentirla :)
    dalla descrizione che ne fai è bellissima...dipinge perfettamente l'animo del nasone...
    Passerò a trovarvi su Fb per vedere il tuo ritratto di Julius e per conoscervi un po'.
    Grazie mille e a presto!

    RispondiElimina